senza categoria

Il Parco Naturale del Monte Conero

Con poco più di un’ora di auto dal B&B la Villa dell’Artista si il  Parco del Cònero: un’area tutelata sorprendente per la ricchezza di specie vegetali ed animali. Il cuore di questa oasi naturale che si estende per 5800 ettari di area protetta è il monte Cònero  che si erge a 527 metri a picco sul mare.

Al di sotto del monte, tra roccia e vegetazione rigogliosa, si trovano numerose spiagge dal mare cristallino: alcune sono facilmente accessibili, altre più nascoste sono raggiungibili attraverso sentieri scoscesi o via mare.

Tra queste ricordo la spiaggia delle Due sorelle (così detta per la presenza di due faraglioni),  la spiaggia della Vela (con uno lo scoglio a forma di vela) e quella di Mezzavalle

La  Riviera del Cònero che si stende tra Ancona e Porto Recanati è una meraviglia:

  • Portonovo

immersa nella macchia mediterranea con con una torre medievale, un fortino napoleonico e la Chiesa romanica di Santa Maria, che risale risale all’XI sec.

  • Sirolo

borgo medioevale a picco sul mare  con e unica area marchigiana ricca di scavi archeologici. Dal la Chiesa di San Nicola da Bari del 1200 domina la piazza, la necropoli picena nell’area dei “Pini”, e la Chiesa di San Pietro al Conero(XI sec.) opera dei monaci Benedettini.

  • Numana

con l’Antiquarium che raccoglie i tesori della Regina Picena e di altre necropoli, il Santuario in cui è custodito il “miracoloso” crocefisso ligneo realizzato, secondo la tradizione, da coloro che deposero il corpo di Cristo dalla Croce e  l’Arco “La Torre”, resto della torre medioevale della Chiesa di San Giovanni.